IL MINISTRO DADONE HA INCONTRATO GLI ALUNNI DELL'ALBERGHIERO

"HUGS NOT DRUGS", ABBRACCI NON DROGA, IL MINISTRO DADONE HA INCONTRATO GLI ALUNNI DELL'ALBERGHIERO
Presso l'Istituto Alberghiero Sandro Pertini di Brindisi si è tenuto un incontro sul tema:"Hugs not Drugs", abbracci non droga. Un progetto importante di prevenzione all'uso di sostanze stupefacenti rivolto a minori, genitori e docenti. È importante che i giovani siano informati e consapevoli dei rischi dell'assunzione delle droghe. È essenziale che non vengano mai lasciati soli, soprattutto quando l'incoscienza dell'età li porta a provare la droga, a volte soltanto per divertirsi e fare parte del gruppo. La tappa brindisina del progetto "Hugs not Drugs", alla presenza del Ministro per le Politiche Giovanili Fabiana Dadone, ha coinvolto i ragazzi che hanno seguito i vari interventi con molto interesse e partecipazione. Molto emozionante la testimonianza di Giorgia Benusiglio che, per avere assunto una pasticca di ecstasy, ha rischiato la vita. Giorgia, dopo la sua terribile esperienza, è una presenza costante negli incontri dedicati alla prevenzione dell'utilizzo di droghe, soprattutto per quanto riguarda i ragazzi. Constatare ciò che effettivamente può causare l'uso delle droghe, con un esempio di vita concreto, può sicuramente aiutare a prendere coscienza degli effetti negativi e fermare la diffusione di questo fenomeno con informazioni corrette sulla pericolosità delle sostanze stupefacenti. Anche questa tappa del progetto "Hugs not Drugs" si è rivelata un'ottima occasione di confronto.
--

 
 
 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.